A.A.A. Sede Agenzia Europea cercasi

Oggi pomeriggio il Consiglio dell’Unione Europea in formato Affari Generali deciderà, con un sistema di votazione complesso che da molti è stato descritto come “Eurovision System” per la similarità con Continua a leggere “A.A.A. Sede Agenzia Europea cercasi”

Annunci

Il referendum lombardo-veneto è pura politica, fatta bene

Nel chiacchiericcio diffuso sul referendum che si terrà il 22 ottobre si pongono sovente due domande: perché non si è proceduto come l’Emilia Romagna e perché votare per favorire la campagna elettorale di Roberto Maroni?

Sulla prima domanda, la risposta, come tanti ripetono, è politica. L’attivazione dell’art. 116 che prevede “ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia [che] possono essere attribuite ad altre Regioni” è una novità assoluta. Può sembrare banale, ma muoversi in un terreno oscuro per negoziare qualcosa col governo centrale, senza avere sufficiente potere, potrebbe non essere una scelta vincente. Perché è importante ricordare che lo stesso articolo 116 aggiunge che l’autonomia si istituisce “con legge dello Stato, su iniziativa della Regione interessata, sentiti gli enti locali, nel rispetto dei princìpi di cui all’articolo 119. La legge è approvata dalle Camere a maggioranza assoluta dei componenti, sulla base di intesa fra lo Stato e la Regione interessata”. Continua a leggere “Il referendum lombardo-veneto è pura politica, fatta bene”

Notizie dalla fine del mondo: speciali interattivi, lancio della gallina, Coldiretti e Isis, eserciti europei, tassi zero, banche salvate a metà e COP21

Continua la rassegna stampa di LdS, in cui vi proponiamo tante cose interessanti trovate in rete, Continua a leggere “Notizie dalla fine del mondo: speciali interattivi, lancio della gallina, Coldiretti e Isis, eserciti europei, tassi zero, banche salvate a metà e COP21”

Car2Go, la piccola faglia che rivela le contraddizioni del capitalismo

Oggi il nucleo armato di LdS si è radunato per dichiarare guerra al braccio armato dello Stato borghese, i servizi di car sharing, nella fattispecie il sovraprezzo di 4,90 euro imposto da car2go a chi parcheggi auto in zone poco trafficate, principalmente in periferia, scatenando le giuste reazioni di osservatori e politici milanesi, pronti a richiamare l’intervento pubblico per far fronte a questa discriminazione di prezzi. Anticipiamo la facile replica: non si tratta di un problema secondario; le più grandi rivoluzioni della storia sono non di rado partite da un popolo affamato che, oltraggiato da una gabella insensata, trovava la forza di combattere. Continua a leggere “Car2Go, la piccola faglia che rivela le contraddizioni del capitalismo”

Taccuino da Washington, ottava puntata: competizione a targhe alterne.

Quando i miei amici americani mi domandano se effettivamente Roma sia quel posto misterioso, a metà tra una metropoli del Terzo Mondo e Sin City, come è stata recentemente descritta dal New York Times, la mia risposta è sempre quella. Che francamente, con tutti i problemi e il malgoverno che la nostra Capitale può aver subito negli anni passati, tali critiche mi sembrano abbastanza ingenerose. Che comunque Roma non è (ancora) Caracas. E che, in ogni caso, a Milano, i servizi pubblici sono decisamente migliori. Continua a leggere “Taccuino da Washington, ottava puntata: competizione a targhe alterne.”